- PROMOZIONE - Spedizione tracciabile in Italia in omaggio! Offerta limitata! Dismiss

INFO FOTOCAMERE

Quali sono le differenze fra fotocamere Reflex, Mirrorless, Compatte e Bridge?

Reflex

Da decenni la tipologia Reflex regna nel mondo fotografico. Prende una vasta gamma di clienti, dall’amatore al professionista, il quale generalmente predilige questa tipologia di fotocamera rispetto a tutte le altre.

In tutte le Reflex il principio di funzionamento è il medesimo. Il tutto parte da uno specchio che riflette nel mirino l’immagine che entra dall’obbiettivo (da qui appunto il termine reflex).

Sono indicate a chi vuole una fotocamera con un completo controllo delle impostazioni, a chi vuole poter cambiare obiettivo, a chi vuole ottenere il massimo dai propri scatti anche in situazioni molto diverse.

Forse l’unico svantaggio della Reflex sono le dimensioni, è ingombrante rispetto ad altre tipologie.

Mirrorless

Le fotocamere mirrorless, come dice la parola stessa, si differenziano dalle reflex perchè non hanno lo specchio (mirrorless = senza specchio) e il loro funzionamento è in realtà molto più simile a quello di una compatta digitale. Nella maggior parte dei casi infatti l’immagine arriva subito al sensore il quale la “legge” e la invia al microprocessore interno; da qui l’immagine può andare allo schermo LCD, posto sul retro della fotocamera. Al momento dello scatto, l’immagine sarà inviata anche alla scheda di memoria dove verrà memorizzata. Le fotocamere Mirrorless hanno il vantaggio, rispetto alle compatte di poter cambiare l‘obiettivo.

Sono indicate a chi vuole una fotocamera compatta, ma con la possibilità di cambiare l’obiettivo. A differenza delle Reflex spesso non hanno il mirino ma solo schermo LCD, il parco ottiche può essere limitato e i costi per una buona Mirrorless possono essere elevati.

Compatte

Sono le fotocamere più semplici e più economiche che puoi trovare. Come dice il nome sono anche estremamente piccole, hanno dimensioni paragonabili ad uno smartphone e sono facilmente trasportabili.

Hanno un obiettivo fisso non intercambiabile. Spesso non presentano il mirino (presente nelle compatte più evolute).

Sono indicate a chi vuole ottenere risultati appena migliori rispetto al cellulare (anche se i moderni smartphone sono migliorati molto sotto questo punto di vista), a chi cerca una fotocamera molto compatta per fare qualche foto in qualche occasione. Insomma se la foto non è la tua passione, non hai grandi pretese e scatti saltuariamente potrebbe andare bene anche questa tipologia.

Bridge

Evoluzione delle compatte, la caratteristica distintiva di questa tipologia è la presenza di un obiettivo zoom (non intercambiabile) e del mirino elettronico.

Sono esteticamente molto simili alle Reflex sia per quanto riguarda l’ergonomia che i pulsanti.

Offrono rispetto alle compatte un maggior controllo dei parametri fotografici e lo zoom ottico, al contrario di quello elettronico delle compatte permette un ingrandimento dell’immagine senza perdita di qualità.

Sono indicate a chi vuole avere maggior controllo rispetto a una compatta ma senza la pretesa di cambiare obiettivo. Se la foto è la tua passione questa tipologia di fotocamera è molto limitante.

Clicca qui per scegliere la tua fotocamera

Translate »